Buon Natale!

ADRIA-SUMAN”URGE LA CONVOCAZIONE PRIMA DEL TAVOLO TECNICO E POI DEL CONSIGLIO COMUNALE SUL CENTRO SERVIZI PER ANZIANI”.

Adria (M5S)- La consigliera penta stellata Elena Suman ritorna sull’argomento del centro servizi per anziani .Un punto all’ordine del giorno che doveva essere trattato nell’ultimo consiglio comunale, ma neanche sfiorato durante la seduta pubblica, a causa della lunga e infuocata  trattazione  sulla questione Coimpo.

“Ho appreso da fonti amministrative del CSA di Adria dell’intenzione di arrivare in tempi rapidi, e precisamente il prossimo 25 gennaio , alla firma di un accordo operativo tra gli Enti di IRAS di Rovigo e le case di riposo di Cavarzere e Merlara. Un accordo economico che andrebbe ad abbattere determinati costi amministrativi. Un documento che  sembrerebbe anticipare l’ottica del legislatore regionale come previsto dal progetto di legge n. 25 che porterebbe all’accorpamento delle IPAB come avvenuto con  le Aziende ospedaliere. Di certo, è forte  il rischio di venire a conoscenza dei contenuti dell’accordo dopo il 25 Gennaio “ “Ritengo –prosegue la Suman- che il Centro dei Servizi per Anziani sia un Servizio pubblico e che certe decisioni vadano obbligatoriamente condivise con tutta la cittadinanza, anche se  il consiglio di amministrazione del CSA è un Ente che può agire autonomamente. Il rischio che la Presidenza del CSA faccia scelte molto impegnative per il futuro è forte, soprattutto adesso in un periodo di crisi amministrativa per la Città. Inoltre, alla luce dei fatti recenti relativi al CSA, e per poter garantire nella misura massima possibile il futuro di ospiti e operatori, ritengo indispensabile conoscere PRIMA della firma i contenuti di tale accordo. Per questo motivo chiedo all’amministrazione comunale di convocare con urgenza prima un tavolo tecnico con la dirigenza del CSA per trattare i documenti preparatori dell’accordo e poi  il consiglio comunale. Nel contempo invito tutte le forze politiche adriesi a mobilitarsi per evitare  gli eventuali danni per il CSA di scelte irrevocabili. Per questo motivo il M5S di Adria depositerà un’interrogazione a risposta orale urgente per avere delucidazioni in merito.

La Suman conclude ricordando che già in passato, il 6 novembre scorso aveva chiesto l’attivazione di un tavolo tecnico sulle tematiche del CSA, “tavolo che il Sindaco di Adria e l’assessore preposto, non hanno mai attivato e che resta da chiarire  la posizione della componente Anna Paola Lisi: ad oggi non abbiamo nessuna comunicazione ufficiale delle sue dimissioni all’interno del Consiglio di amministrazione “ Elena Suman M5S

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...