il bloodhound Dexter conquista il podio al best in show della 52esima esposizione internazionale canina patavina

CoDexterntinua l’escalation dei piazzamenti da podio e la collezione in bacheca delle coccarde da vincitore per Dexter il cane razza bloodhound del gruppo soccorso Delta dog di Porto Viro, l’associazione di volontariato con unità cinofile presieduta da Orlando Duò. Risultati di tutto rispetto se si pensa che la kermesse in questione, organizzata dal gruppo cinofilo padovano, è la 52 esima esposizione internazionale canina di Padova, considerata tra i tre eventi nazionali del settore più amati dagli allevatori dei cani di razza pIMG-20160124-WA0005er i riscontri che riesce ad ottenere :2350 esemplari di cani, provenienti da 17 paesi che suddivisi fra 208 razze in gara, hanno animato il week end in terra patavina. Nell’occasione, Dexter, il cane molecolare nato due anni fa da Tango e Gilda nell’allevamento “i bassotti dell’Eridano” di Corbola di Chiara Travaini e Alessandro Principali, nella giornata di sabato 23 Gennaio ha letteralmente sbaragliato la concorrenza aggiudicandosi i titoli come miglior maschio, migliore di razza e vincitore del raggruppamento. Mentre nel pomeriggio del 24 Gennaio partecipando al Best in show ,con il giudice internazionale Gioacchino Murante, Dexter si è piazzato al terzo posto. A seguire Dexter nelle sue trasferte e nel lungo percorso formativo per unità cinofila, Monica Perazzolo ”sono orgogliosa dei risultati del mio Dexter-afferma la Perazzolo-perché sono il frutto di tanto lavoro, passione, dedizione quotidiana e di collaborazione con persone esperte per competenza nel settore cinofilia”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici