Porto viro-Emergenze abitative.

(Porto ViRaffaella Bovolenta emergenze abitativero, 23 Luglio 2016)L’assessore Raffaella Bovolenta fa il punto della situazione sulle emergenze abitative. “Tredici sono gli alloggi di proprietà comunale già assegnati a quei nuclei famigliari che si trovano in una difficile situazione economica o privi di un’abitazione.Molte più le domande di richiesta di aiuto presentate all’ufficio preposto”.- spiega l’assessore Raffaella Bovolenta “Tuttavia nell’ultimo periodo, essendosi liberato un appartamento di ampia metratura, l’amministrazione comunale ha avviato un progetto sperimentale, risolvendo contemporaneamente ben due casi di grave disagio.Un progetto che coinvolge in rete oltre al comune, gli enti competenti in politiche sociali.Un’iniziativa sperimentale  che ha l’obiettivo di consentire ai due soggetti interessati un progressivo raggiungimento di una piena autonomia economica e sociale”-prosegue l’assessore Bovolenta-.E sempre a proposito di emergenza abitativa, in questi giorni è stata approvata dalla giunta comunale l’assegnazione di una casetta mobile situata nell’area camper di via collettore sinistro.

“Sebbene l’amministrazione comunale abbia intenzione di eliminare le casette mobili, ripristinando l’area adibita  a sosta camper – commenta l’assessore Bovolenta-questa assegnazione provvisoria è stata concessa per rispondere ad una esplicita richiesta presentata all’ufficio preposto da un cittadino di Porto Viro.Una situazione che gli permetterà, vista la sua disponibilità, di continuare a rendersi utile volontariamente nel curare il parco Arcobaleno e a garantire la sorveglianza di un’area destinata all’accoglienza turistica. In questo modo si dà l’opportunità a una persona di rendersi utile nella cura di un bene pubblico e allo stesso tempo si risolve una situazione di emergenza abitativa”.

(Guendalina Ferro-servizio informazione del comune di Porto Viro) riproduzione riservata

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici