Torna Il principe felice della fondazione aida.

FICAROLO (RO) – “Il principe felice”, la commovente novella di Oscar Wilde, raccontata ai bambini come storia d’amicizia e d’amore dalla Fondazione Aida, torna a grande richiesta in Polesine, riproposta da “Il teatro siete voi-Estate 2022”, dopo il successo della stagione autunnale 2021. Per vedere o rivedere questo delicato spettacolo, dove gli attori interpretano i personaggi e li animano con le figure di carta, l’appuntamento è sabato sera, 23 luglio, alle 21, nel parco di Villa Schiatti Giglioli a Ficarolo: una location che pare il castello delle fiabe.

Biglietto unico di tre euro, acquistabile in loco a partire dalle ore 20. A chi prenota è garantito un posto nelle prime file. Telefonare al numero 347-6923420 (anche whatsapp) o scrivere a prenotazione@ilteatrosietevoi.it, da lunedì a venerdì dalle 16 alle 20; il sabato dalle 10 alle 13. 

La trama del racconto è quella del testo originale: un principe ridotto a statua, adornato di oro e monili, decide di donare le sue ricchezze ai poveri della città che aveva sempre snobbato, ma per poterlo fare, chiede aiuto ad un rondinotto di passaggio. L’uccellino accetta, anche se sta per arrivare l’inverno e lui dovrebbe volare verso il Sud per salvarsi dal freddo. L’epilogo è il sacrificio del rondinotto. Al di là della trama e del profondo insegnamento che rilascia, sull’importanza e la forza dei valori fondanti come altruismo, amore e amicizia, l’attenzione dello spettatore è rapita dalla particolare messa in scena della Fondazione Aida. Le due attrici sul palco, Alice Canovi e Annachiara Zanoli, dirette da Matteo Mirandola, mixano narrazione attoriale con l’abilità della carta: narrano, cantano e si muovono, ma contemporaneamente con le mani realizzano tutti i personaggi e gli oggetti del racconto, che prendono vita in un soffio di fantasia. Sotto gli occhi dello spettatore si formano nuvole, rondini, angeli, fiori, tutto con carta e cartoncino, facilmente riproducibili dai bambini.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici