Porto Viro-Ponte di Gramignara …nulla è cambiato.

Porto Viro – Nulla è cambiato sullo stato del ponte di Gramignara dopo la segnalazione di alcuni residenti sulla situazione del ponte che collega la strada arginale di via Po Vecchio con la frazione Mea.
Il pericolo che il ponte ceda al passaggio di veicoli pesanti è reale, perché i blocchi di cemento spostati ai lati della struttura, probabilmente da un mezzo agricolo pesante, consentono di fatto a qualsiasi veicolo, anche pesante, di transitare sul ponte.Il posizionamento dei blocchi di cemento consentivano il senso unico alternato per i veicoli fino a 5 tonnellate con velocità limitata a 30 km/h e impediva il transito ai veicoli con peso complessivo superiore a 5 tonnellate.La limitazione del traffico sul ponte di Gramignara era stata istituita dall’ordinanza firmata dall’ex sindaco Thomas Giacon,  emanata il 20 luglio 2015(ordinanza numero 71)in seguito ai risultati dei test  di carico eseguiti dai tecnici del consorzio di Bonifica.
“La soluzione del posizionamento dei blocchi di cemento, è quella di creare dei tondini in acciaio per fissare i blocchi di cemento a terra in maniera tale che neanche un mezzo pesante li possa spostare- fanno sapere i funzionari dell’ufficio lavori pubblici-.E per fare questo abbiamo già inoltrato richiesta di preventivo ad alcune ditte in grado di fare un tale intervento”.Un’opera  che dovrebbe essere attuata nel giro di una settimana”.Speriamo quindi che prima di Natale il ponte venga messo in sicurezza.
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici