Buon Natale!

OPPOSIZIONE SPACCATA.

ADRIA-Il Movimento Civico Impegno per il Bene Comune, espressione politica delle tre liste civiche Siamo Adria, Adria Civica e Ibc,  commenta il dietrofront dell’attuale consigliere comunale di Porto Viro  Michele Capanna, dalla carica di responsabile  della sezione adriese della lega. Lo stesso, secondo i rumors, candidato in pectore  per la carica di sindaco di Adria. Poltrona alla quale  aspirano diversi  politici dell’opposizione.  Un’aspirazione preceduta dalla rovinosa spaccatura  di tutto il centro destra, avvenuta in seguito al  consiglio comunale di fine  luglio  quando si votò per la cittadinanza italiana allo studente Patrick Zaki .

“Di fronte ad un tema umanitario condiviso, i consiglieri di fdi e lega riuscirono infatti  a litigare in modo violento non lesinando vicendevolmente feroci critiche personali e politiche, mostrando un risentimento ancora legato alla caduta dell’amministrazione Barbujani. Un risentimento che sembrava  non esistesse più   con il  proclama di una ritrovata compattezza partitica, annunciata, l’ 11 maggio 2020 da Fi,FdI e lega,   in occasione di una conferenza stampa sul tema del bilancio di  previsione.

Quanto accaduto recentemente, appare tremendamente lontano dall’interesse dei cittadini che, forse, non si erano neppure accorti del ruolo politico che  Capanna ricopriva ad Adria. È evidente, allora, come a fronte di un impegno costante e palese della maggioranza civica adriese, tesa a concretizzare il proprio programma attraverso il “fare” quotidiano, c’è una minoranza che sottotraccia  continua con le solite scaramucce, se non addirittura guerre, al solo scopo di raggiungere potere e posizioni di controllo. Siamo sicuri che gli adriesi sapranno valutare l’importanza di puntare su un gruppo coeso che sappia  amministrare per tutti gli anni del mandato, senza più rivivere le esperienze degli ultimi anni in cui i soliti apprendisti stregoni costruiscono improbabili coalizioni fatte solo per arrivare al potere, da parte  di persone che litigano dal giorno dopo le elezioni per le careghe, senza pensare al nostro amato territorio. La stabilità garantita da questa amministrazione in questi anni difficili è un elemento concreto per i cittadini adriesi che non possono permettersi di disperdere. Visto che qualcuno silenziosamente sta pensando alle elezioni con quasi due anni di anticipo”  – il coordinatore del Movimento Civico  Ibc Leonardo Bonato-

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...