Buon Natale!

13 Maggio.Seminario di presentazione dell’osservatorio Locale per il Paesaggio del Delta del Po.

(Porto Vi20160507_130357ro, 10 Maggio 2016) Si svolgerà dalle 14 di venerdì 13 maggio in sala Eracle, il seminario di presentazione dell’Osservatorio Locale per il Paesaggio del Delta del Po. Uno strumento dedicato alla tematica paesaggistica inquadrato nella  Rete Regionale degli Osservatori per il Paesaggio applicativi della Convenzione Europea del Paesaggio. Il territorio interessato corrisponde ai comuni di Adria, Ariano nel Polesine, Chioggia, Corbola, Loreo, Papozze, Porto Tolle, Rosolina,Taglio di Po e Porto Viro. Quest’ultimo è anche il comune promotore e capofila dell’intera progettualità partita agli inizi del 2015 e costituita ufficialmente attraverso un Protocollo d’Intesa firmato il 29 settembre 2015 dal sindaco Thomas Giacon e dall’assessore regionale Cristiano Corazzari. “Si tratta di un’iniziativa maturata nell’ambito delle attività riferite all’iter di processo del Contratto di Foce Delta del Po, in sinergia con il percorso di attuazione della Strategia Nazionale Aree Interne e con alcune attività  previste dal Piano d’Azione ambientale della Riserva della Biosfera Delta del Po Mab Unesco – spiega il direttore dell’Osservatorio Locale Laura Mosca. –“ ”Abbiamo già stilato un programma delle attività che coinvolge le scuole e gli operatori di interesse del nostro territorio per i prossimi due anni-precSONY DSCisa il primo cittadino Thoams Giacon – perché è di fondamentale importanza per l’efficacia dell’Osservatorio Locale riuscire a promuovere il coinvolgimento, la sensibilizzazione, la formazione e la tutela attiva del nostro territorio”. “L’Osservatorio rappresenta uno strumento, una modalità innovativa di intendere e operare sul paesaggio in linea con la Rete Nazionale degli Osservatori per il Paesaggio che ci ha visti protagonisti a Roma all’incontro nazionale degli Osservatori per il Paesaggio svoltosi a Roma a febbraio scorso, –ha ribadito l’onorevole Diego Crivellari- organizzato dal Sottosegretario per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, onorevole Ilaria Borletti Buitoni, Occasione quest’ultima di fondamentale importanza per l’attuazione di nuove strategie di più ampio respiro per lo sviluppo rinnovato e diverso  del nostro territorio”.

L’evento patrocinato dalla rete europea degli osservatori Uniscape, verrà aperto alle 14 dal sindaco e presidente dell’Osservatorio Locale Thomas Giacon e dall’assessore regionale Cristiano Corazzari, ai quali seguiranno i seguenti relatori: Fausta Bressani che in qualità di direttore della Sezione Beni Culturali della Regione Veneto parlerà della Rete Regionale degli Osservatori di Paesaggio, Laura Mosca direttrice dell’Osservatorio Locale per il Paesaggio del Delta del Po, Matelda Reho e Tessa Matteini docenti dell’Università IUAV di Venezia e componenti del Comitato Scientifico dell’Osservatorio Locale; Margherita Vanore dell’Università IUAV di Venezia e Philippe Pypert in qualità di coordinatore del programma MAB Unisco Venice Office. A tenere a battesimo l’Osservatorio Locale per il Paesaggio del Delta del Po, ci sarà il prof. Joan Noguè che, in qualità di direttore dell’Osservatorio del Paesaggio di Catalunya e docente all’Università di Girona, illustrerà l’esperienza catalana riconosciuta come la più significativa a livello europeo. L’incontro aperto alla cittadinanza, prevede il riconoscimento dei crediti formativi da parte degli ordini degli architetti, agronomi e dottori forestali, geologi e geometri.

(Guendalina Ferro-servizio informazione del comune di Porto Viro) riproduzione riservata

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...