Porto Viro-4 Novembre 142esima edizione della fiera Mata, tra mercato, luna park , storia, arte e cultura.

(Porto Viro, 24 Ottobre 2015) Quest’anno la “fiera mata” cade il 4 novembre. Una ricorrenza nata ai primi dell’800 a Contarina come scambio di bestiame in piazza Matteotti e in concomitanza con il santo patrono San Bortolomeo. Ma  dal 1873, fu  spostata al primo mercoledì del mese di novembre attraverso un’ordi­nanza comunale del sindaco Luigi Bellan, per ragioni sanitarie. Fiera “mata” e non più “fiera del bestiame”, allora, perché spostata oltre la data canonica storica. Ancor  oggi la “Fiera mata” cade il primo mercoledì di Novembre e coincide con il mercato straordinario riona­le, che si svolgerà dalle 8 alle 19.30 in piazza Repubblica e lungo corso Risorgimento, con circa 200 operatori del merca­to, tra commercianti di pro­dotti alimentari, produttori agricoli e fieristi. Mentre nel piazza­le di via Collettore sinistro, per la gioia dei bambi­ni, sarà allestito il tradi­zionale luna park. “Quest’anno –commenta il sindaco Thomas Giacon–  dall’ordinanza del sindaco Bellan del 1873, celebreremo la 142esima edizione della fiera Mata. Una  manifestazione che quest’anno sarà  più ricca di eventi, visto il coinvolgimento delle realtà associazionistiche del territorio e la ricorrenza del  97esimo anniversario della fine del primo grande conflitto mondiale  – spiega il primo cittadino Thomas Giacon- Una manifestazione,quest’ultima, storicamente significativa  che aiuta a tenere vivo il ricordo ed alimenta la nostra memoria storica“. Nel celebrare la ricorrenza, il corteo delle rappresentanze combattentistiche, d’arma, ecclesiastiche  e civili, poseranno delle corone e dei cuscini di fiori davanti ai monumenti di piazza Matteotti, parco arcobaleno, piazze Garibaldi,  Caduti Triestini e  Marconi ,dove sarà  celebrata la santa messa  in chiesa a Donada , e il sindaco Thomas Giacon terrà il suo discorso ufficiale per ricordare un evento che ha scritto pagine di storia della nostra nazione. A presenziare all’evento anche alcune classi di alunni dell’istituto comprensivo di Porto Viro e l’orchestra dell’indirizzo musicale. Verso le 9.30, a pochi passi dalla sede municipale di piazza Repubblica, gli artisti del Delta inaugureranno nella loro sede (ex biblioteca comunale) la  nuova collettiva di opere d’arte e il nuovo catalogo del gruppo di artisti.  Nel pomeriggio, come da tradizione, la banda musicale cittadina sfilerà festante per le bancherelle del mercato della fiera , rallegrando i presenti con  performance musicali. Nel contempo altri eventi arricchiranno la giornata. Verso le  15 all’ex macello,infatti, nell’ambito della 16esima edizione della  fiera del libro i collaboratori e la redazione della rivista Rem, parleranno del delta del Po e del nostro ambiente naturale e alle 17 ci sarà l’incontro con lo scrittore Carlo Menegatti, e  Claudia Piccolo curatori del  progetto Pilù.Alla sera, alle 21 l’associazione Cibo & gioia relazionerà sul tema “un sano rapporto con il nostro nutrimento nel cibo e nelle relazioni:il metodo dei 12 passi”.
 

Guendalina Ferro

Servizio Informazione Comune di Porto Viro
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici