Porto Viro-Ecco il piano delle opere pubbliche, dalle manutenzioni alle nuove realizzazioni: tre anni di interventi.

(Porto Viro, 25 Luglio 2015) Intenso il lavoro di questi 14 mesi di governo della giunta Giacon, che mercoledì 29 luglio approderà in consiglio comunale con una serie di novità:12 punti all’ordine del giorno, compresa la trattazione del bilancio previsionale triennale, con il piano delle opere che prevede la messa in sicurezza dei fabbricati comunali, lavori di manutenzioni di strade, marciapiedi, piazze, illuminazione pubblica, realizzazione di una piattaforma di elisoccorso, di una pista di motocross, di una struttura di tiro a volo e dell’oasi felina per un impegno di spesa totale nei tre anni di 2milioni 205.152,93 euro, di cui 1.001.964,33 euro per il 2015,828,188,60 per il 2016 e 375 mila euro per il 2017.
 
“Una volta terminati i lavori del primo stralcio del progetto di manutenzione straordinaria dei pontili comunali di Porto Levante, proseguiremo  con il completamento dell’opera, grazie a 500mila euro di fondi regionali – annuncia il sindaco Thomas Giacon – Saranno messi a norma antincendio i fabbricati comunali per un importo di 100mila euro, di cui 35 mila euro provenienti da finanziamenti della Fondazione Cariparo e il resto come parte dell’avanzo delle economie. Nell’anno corrente altri 94mila euro saranno utilizzati per la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici prima del suono della campanella. Altri 200mila euro, provenienti da alienazioni, saranno poi impegnati nei prossimi tre anni per la manutenzione degli edifici comunali. In seguito ad un accordo perequativo, sarà estesa la rete di illuminazione con nuovi punti luce per 81mila euro e saranno impegnati per la manutenzione dell’illuminazione pubblica per il 2016 e 2017 altri 200mila euro, fondi provenienti da alienazioni”.Per la manutenzione delle strade e dei marciapiedi, saranno destinati 300mila euro, suddivisi in quota parte per i prossimi tre anni, per la manutenzione delle piazze saranno destinati circa 52mila euro e sarà prevista la riqualificazione di via Collettore sinistro per 140mila euro provenienti da alienazioni. Devoluzione di un mutuo già in essere da anni pari a 98.188,60euro, è previsto nel 2017 per la sistemazione della rete fognaria di via Torino, che sarà sistemata anche con nuovi marciapiedi e una pista ciclabile e illuminazione pubblica.

“Con i 15.466,16 euro provenienti dall’avanzo di amministrazione del 2014, ottimizzeremo la sede di palazzo municipale per portare gli uffici dei servizi sociali e alcuni uffici comunali attualmente nella sede distaccata di Donada. Tutto questo nell’ottica di destinare l’ edificio adiacente a palazzo municipale a sede start up a favore delle nuove aziende. Immobile per il quale saranno previsti 75mila euro per la manutenzione e sistemazione strutturale-spiega Giacon-“..

“Palazzo delle associazioni – annuncia Giacon – una volta terminati i lavori di ristrutturazione , previsti entro l’anno per un impegno di spesa di 150mila euro, sarà destinato ad accogliere al piano terra il servizio di guardia medica e l’ambulatorio dei medici di base per il servizio H24, mentre il secondo piano sarà destinato ad alcuni uffici dell’ente Parco”.

Per quanto riguarda l’Oasi felina, per la quale è previsto un impegno di spesa di 10mila euro, “la soluzione economicamente più vantaggiosa – sottolinea Giacon – è quella di utilizzare parte degli spazi nell’attuale magazzino comunale situato nelle adiacenze di Villaggio Curiel. La piattaforma dell’elisoccorso, con 50mila euro provenienti da fondi della casa di cura, verrà realizzata in zona cittadella dello sport, mentre per la pista di motocross e la struttura di tiro a volo, per le quali sono state destinati 100mila euro per progetto, stiamo vagliando la soluzione migliore per la collocazione, tra due interessanti proposte”.

“Sempre in ambito sportivo – aggiunge ancora il sindaco Giacon – saranno ultimati i lavori del nuovo campo di calcio, situato nella cittadella dello sport per un importo di 210mila euro, residuo di bilancio 2014”

Guendalina Ferro
Servizio Informazione Comune di Porto Viro
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici