Porto Viro-Ulss19 problemi azzardocorrelati.

(Porto ViTaniaAzzalin1ro, 16 Dicembre 2015).Sarà ufficializzato (la mattina del 17 novembre) in una conferenza stampa da parte della conferenza dei sindaci, il documento per il contenimento dei problemi azzardocorrelati nel territorio dell’ulss19. Un argomento trattato dal comune di Taglio di Po ad Aprile e poi dagli amministratori portoviresi nella seduta pubblica del  Giugno scorso, su una mozione presentata dal consigliere di minoranza pentastellato Sante Crepaldi.Una proposta di documento che venne modificata su alcuni contenuti nel corso del consiglio comunale e poi approvata all’unanimità dai consiglieri presenti. Una  bozza del documento sulle dipendenze da gioco è stata trattata e discussa  in questi mesi negli incontri avvenuti  nei comuni di Porto Tolle,  Rosolina  Loreo per poi   essere definito dalla  conferenza dei servizi (composta da tutti i comuni del territorio dell’ulss 19)in un unico documento condiviso. Tra i punti condivisi-dichiara l’assessore ai serviizi sociali Tania Azzalin-”L’attivazione di percorsi di infulss-19-adriaormazione, sensibilizzazione e formazione rivolti al personale dei servizi sociali dei comuni e alle scuole, la predisposizione di un servizio di sportello ascolto a sostegno e trattamento delle persone con problemi azzardo correlati e la creazione di un marchio etico e di formale riconoscimento agli esercizi commerciali privi di qualsiasi forma di gioco d’azzardo realizzabile attraverso un bando di concorso da attivare nelle scuole nell’ambito delle risorse messe a disposizione dai comuni, associazioni o fondazioni del territorio”

Guendalina Ferro
Servizio Informazione Comune di Porto Viro
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici