Il Comune in progress per i servizi digitali allo sportello telematico.

ADRIA-(RO)-Sono in fase di realizzazione importanti cambiamenti in fatto di innovazione tecnologica mirata all’informatizzazione dei servizi comunali. A rendere possibile l’incremento di nuovi servizi digitali, l’ottenimento a luglio 2022 dei contributi PNRR-PA digitale 2026, che hanno permesso all’Ufficio Informatico del 3° settore di ultimare la digitalizzazione dei servizi cimiteriali e  avviare processi per la transizione digitale dei servizi scolastici. Il  processo di informatizzazione nel Comune di Adria è iniziato nel mese di gennaio 2021 con lo scopo di erogare dei servizi digitali  a favore dei cittadini in accordo con le linee guida nazionali ed europee in materia di transizione al digitale della pubblica amministrazione.

L’obiettivo strategico dell’amministrazione è volto alla percezione di una migliore amministrazione da parte del cittadino che interagisce attivamente nel servizio erogato, giovando di una sostanziale riduzione dei tempi di contatto con il Comune, di una gestione più attenta e trasparente di tutte le attività, ed infine di una prestazione più efficiente nelle attività di sportello, di accesso alle informazioni e ai servizi offerti. Allo sportello Telematico, infatti, i cittadini possono accedere  a una sezione specifica sul portale istituzionale del Comune di Adria in cui è possibile interagire con tutti gli uffici comunali direttamente da web per presentare qualsiasi pratica o istanza in forma digitale senza la necessità di doversi recare personalmente a palazzo Tassoni. L’utilizzo è immediato anche per il cittadino meno esperto: è infatti facilitato dalla procedura di accesso accreditato tramite SPID o CIE per l’inserimento automatico dei dati anagrafici e corredato da opportune guide alla compilazione di tutti i moduli presenti all’interno delle rispettive sezioni. Parallelamente al canale per la presentazione della modulistica digitale, poi, il Comune di Adria ha inoltre incrementato la diffusione presso la cittadinanza di una semplice applicazione, fruibile sia da PC che da qualsiasi dispositivo mobile, per inviare all’amministrazione ogni tipo di segnalazione relativa a guasti, malfunzionamenti, o problemi in genere e seguirne l’iter di risoluzione in tempo reale. Il portale si chiama “Comuni-Chiamo” e le modalità operative di utilizzo possono essere consultate sul sito web del comune oppure raggiunte direttamente dal QR-code presente sui vari cartelli pubblicitari, che un po’ alla volta verranno apposti in tutti gli spazi pubblici del territorio.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici