Buon Natale!

Solidale con la sofferenza dei commercianti e dei lavoratori.

PORTO VIRO-Marialaura Tessarin, Assessore alle Politiche di Genere della Città di Porto Viro e candidata alle prossime elezioni regionali del 20 e 21 settembre pone l’attenzione sulle gravi conseguenze del Covid-19 per le categorie fragili e per l’altrettanto martoriato settore del commercio. 

L’Assessore così commenta: “Provo profondo dispiacere, dialogando con i nostri commercianti, ad apprendere le numerose difficoltà che stanno attraversando e che dovranno, purtroppo, ancora affrontare nei prossimi mesi. Esprimo la mia più sincera solidarietà e comprensione, oltre che come amministratrice anche come cittadina e soprattutto cliente dei vari esercizi della nostra città. Mi rendo perfettamente conto però che le belle parole e la classica pacca sulla spalla non bastano più: c’è bisogno di fatti concreti, azioni mirate e contributi a fondo perduto che riescano perlomeno a tamponare il disastro che li ha travolti. Il mio appello è rivolto sia al Governo che alla Regione, molte parole sono state spese ma troppo poco è stato fatto. L’ulteriore stretta dovuta ai numerosi contagi indetta dal Governo domenica sera è la conferma che il virus è ancora tra noi e può ancora offendere pesantemente. Il mio pensiero come ribadito più e più volte va sì ai più fragili, quindi agli anziani, alle persone disabili e ai più giovani, ma anche a tutte le attività commerciali di Porto Viro. Il lockdown è stato un duro colpo ai piccoli esercizi della città, mi riferisco in particolar modo a ristoranti, bar, centri estetici,  parrucchieri, ecc… cioè quelle attività che hanno chiuso per prime e che hanno riaperto per ultime, che sono state obbligate ad abbassare la serranda nonostante adottino, indipendentemente dalla prevenzione Covid, misure di igiene e sicurezza rigorosissime, lavando e disinfettando gli spazi e gli strumenti più e più volte al giorno.

Alcune attività sono tuttora chiuse e forse nemmeno riapriranno, e credo che su di loro debbano spingersi le prossime azioni di Governo, Regione e dove possibile del Comune. Porto Viro, nel suo piccolo ha già fatto qualcosa, ma credo si possa andare oltre, supportando l’attività di queste persone non solo a parole ma anche con fatti concreti, taglio delle tasse locali, idee di coordinamento e messa in rete fra attività che si possano supportare reciprocamente, e fra attività e Comune. Non è facile, dal momento che anche molte iniziative e manifestazioni del comune sono ferme, ma non dobbiamo demordere; la Città di Porto Viro sotto questo aspetto è una grande comunità, attiva, creativa, solidale, e molto spesso i nostri commercianti si sono rivelati i veri protagonisti degli eventi più belli e della vivacità del nostro paese. Stringiamo i denti insieme a loro, non mancherà occasione di far sentire la mia voce in loro difesa e, se ne avrò l’opportunità lo farò anche in sede di Consiglio Regionale.” Marialaura Tessarin-Assessore alle Politiche di Genere-Città di Porto Viro. 

Pc ricondizionati ad Adria
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...