Porto Viro-La spedizione polesana di protezione civile nei luoghi del sisma.

Sono stati dieci i volontari provenienti da 6 gruppi comunali di volontariato di protezione civile del Polesine, che dal 7 al 15 Gennaio si sono recati a Montemonaco per portare attrezzature e beni di largo consumo alla popolazione della località in provincia di Ascoli Piceno dopo gli effetti del sisma .
 
“Siamo stati allertati dalla Regione Veneto come gruppo di protezione della provincia di Rovigo- ribadisce Paolo Galli, coordinatore del gruppo comunale di volontariato della protezione civile di Porto Viro-che a turno con le altre sei province venete abbiamo portato il nostro aiuto per una settimana, alle popolazioni colpite dagli effetti del sisma.Eravamo alloggiati alla “casa gioiosa” , uno dei pochi edifici non colpiti dal sisma, che fungeva da colonia estiva per bambini prima del sisma.Una location che in questo periodo funge da punto di riferimento per le squadre di soccorso come i vigili del fuoco, carabinieri, Anc”.” Durante la settimana abbiamo portato  Anche supporto a quelle persone costrette a rimanere nei luoghi del sisma perchè non se la sentivano di abbandonare i propri animali e le proprie attività produttive.
 
Persone che hanno perso tutto e molte di queste provate emotivamente perché non possono rientrare nelle proprie abitazioni per recuperare le cose personali, a causa del pericolo di crollo degli edifici”.Una settimana intensa, durante la quale oltre a gestire il campo base nelle attività quotidiane abbiamo spalato tanta neve con badili e uno spazzaneve che abbiamo portato con noi, visto che a Montemonaco la neve è caduta per 50 cm .- ha raccontato Paolo Galli”.Di seguito riportiamo i nominativi dei volontari polesani della spedizione:Dario Rocchi del gruppo di Papozze, Giuseppe Pizzighello, Alberto Camaci, Maurizio Mazzon del gruppo di Loreo, Andrea Campadelli del gruppo di Gavello, Adriano Furin e Luigi Rodella del gruppo di Costa , Artemio Pieretto del gruppo provinciale e Lisa Fogli che insieme al coordinatore Palo Galli hanno rappresentato la protezione civile di Porto Viro.
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici