Evento del 28 Aprile ” Primavera tra le righe “

(Porto Viro ,24 IMG-20160414-WA0017Aprile 2016) ” Primavera tra le righe ” è la  rassegna promossa dall’assessorato alla cultura di Porto Viro che sta registrando sempre più consensi positivi.“Credo proprio che diventerà un appuntamento annuale da ripetere ogni mese di aprile-afferma l’assessore Marialaura Tessarin-Giovedi sera, al terzo e penultimo appuntamento, Nicla Sguotti ci ha raccontato della vita e della musica del grande direttore d’orchestra Tullio Serafin, nato a Rottanova di Cavarzere. A dialogare con Nicla, Luigina Badiale, presidente dell’associazione Presidio del Libro di Adria“. L’idea del saggio ” Tullio Serafin, il custode del bel canto” è nata dalla tesi di laurea di Nicla Sguotti, musicologa laureata in lettere ad indirizzo ” Storia della Musica Moderna e Contemporanea” all’Università di Padova.”Con questo libro, Nicla, ha reso omaggio ad uno dei più grandi personaggi del suo tempo in ambito musicale. Ci ha raccontato della sua vita e della sua famiglia, del suo modo di essere un artista talentuoso e preparato, ma
allo stesso tempo umile e capace di mettere a suo agio i suoi collaboratori.

È stato anche interessante -prosegue la Tessarin-conoscere qualche aneddoto legato ai grandi personaggi che hanno lavorato con Serafin: Arturo Toscanini, conosciuto quando era un orchestrale, di cui è stato in qualche modo allievo; un debuttante e giovane Luciano Pavarotti che fece un provino proprio a casa del maestro Serafin; Maria Callas, conosciuta a New York, di cui Serafin capì immediatamente le doti e il carisma, tanto da decidere di farle cantare l’emozionante “Casta Diva”; Gabriele D’Annunzio, con il quale si incontra a Parigi nel 1912, e in testimonianza di questo esiste un carteggio proprio fra il Vate e Serafin “. Il prossimo appuntamento  è  previsto per giovedì 28 Aprile ,sempre in biblioteca  civica  con l’autore Lino Pietro Callegarin che presenterà Marcel Proust. A moderare l’incontro Sergio Garbato.

(Guendalina Ferro-servizio informazione del comune di Porto Viro) riproduzione riservata

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici