Corbola-campionato provinciale “Un Po di Pizza”.

CorbIMG_0217ola – Stefano Miozzo ha vinto la prima edizione del campionato provinciale “Un Po di Pizza”,organizzato dall’amministrazione comunale di Corbola in azione sinergica con l’acrobatic pizza world (Apw)sodalizio presieduto da Pietro Asaro e speaker della manifestazione culinaria, il pizzaiolo MusIMG_0220tapha Lahrach, la locale pro loco e i molini Francesco e Spadoni. La kermesse dei maghi della pizza, iniziata nella tarda mattinata di martedì 31 Maggio, è proseguita nel ta20160531_160442rdo pomeriggio fino alla proclamazione della classifica finale della competizione che si è svolta nella splendida location naturalistica dell’isola del Balutin. Le pizze, preparate in tempo reale, con prodotti offerti dalla ditta Ruin di Lusia, venivano degustate da una gi20160531_150420ur20160531_155025ia composta da vari componenti. Tra questi Stefano Callegaro, vincitore di masterchef, Paolo De Grandis speaker radiofonico e il mitico pizzaiolo Pino Longo.Sul secondo gradino del podio W20160531_160445illiam Noschese, seguito da Francesco Schettino, Reanna Caspi, Sandro Nessi, Natasha Grillo, Tiziana Schio a pari merito con Cristoforo di Paola, Mauro Dalla Benetta, Luca Spinello e Olindo Notte a pari emrito con Luigi Vinello.Premio speciale per la pizza Corbolese è andato a Roberto Marcomini, quello a km 0 a Tiziana Schio, premio professionalità a Mauro Dalla Benetta, premio qualità a Reanna Caspi, premio scenografia a Stefano Manderoli, premio simpatia a Luca Spinello, il premio stile a Cristoforo di Paola e il premio mister pizzaiolo a Sergio Crivellari.

“E20160531_14405520160531_142902 stata una bella competizione –ha detto Pino Longo, storico pizzaiolo che attualmente lavora a “Sti Gusti” a Rosolina- dove hanno prevalso le piz20160531_160501z20160531_162539e bianche “.”Una prima edizione che ha visto 20 pizzaioli e anche pizzaiole , sfornare pizze in diretta, dalle pizze bianche alle verdure, ai funghi e con pomodori alle classiche pizze compresa la margherita-ha commentato Fabrizio Milani, vice sindaco del comune di Corbola-“.Dalla manifestazione culinaria è emerso che per assaggiare la pizza più buona del Delta, basta andare al Gallo Nero di Taglio di Po, dove a sfornare le pizze c’è William Noschese, il pizzaiolo secondo classificato della kermesse “Un Po di pizza”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici