Movimento Civico IBC-Assurde le affermazioni del consigliere Baruffaldi nei confronti della Vice Sindaca Moda.

ADRIA-Il consiglio direttivo del Movimento Civico Impegno per il Bene Comune respinge al mittente le affermazioni  assurde diffuse alla stampa, da parte di un consigliere di minoranza nei confronti della  Vice Sindaca Wilma Moda che sempre ha fatto della dedizione e del senso di responsabilità la sua bandiera.

“Il Consigliere Baruffaldi prima di attribuire alla Vice sindaca   indimostrate responsabilità sulla gestione delle risorse umane nel Comune, pensi alle sue responsabilità, certe e dimostrate, collegate alla sua scarsa volontà di affrontare e risolvere i problemi.

Prendiamo l’esempio della Commissione AIA, il Consigliere Baruffaldi nominato presidente all’unanimità  dal consiglio comunale adriese, aveva l’incarico di convocare la commissione per lo studio e l’esame dei rapporti tra il Comune ed il consorzio Aia. Al termine la commissione doveva presentare una dettagliata relazione con l’obiettivo di analizzare la gestione economico/finanziaria degli ultimi anni che ha portato all’attuale stato di liquidazione. A che punto è l’iter? Fermo, con la commissione scaduta perché doveva essere convocata entro 180 giorni dal presidente, ma Baruffaldi non l’ha fatto. Ecco come il Consigliere Baruffaldi affronta i problemi della Città, problemi veri, reali, che bloccano risorse economiche importanti, e parliamo di circa 550mila euro fermi in bilancio da anni. un importo che sarebbe utili per il territorio”. “Ci sembra perciò paradossale da parte del Consigliere attaccare politicamente il Vice Sindaco Wilma Moda –conclude il coordinatore di ibc Federico Paralovo- usando il pretesto dei dipendenti che, giustamente da sempre ricercano nuove occasioni di crescita personale e professionale, anche attraverso la semplice mobilità”.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici