Il cielo blu sopra ad Adria si è dipinto di color granata, ieri sera.

ADRIA-(RO)-Serata stupenda il 16 agosto, per la presentazione della squadra di calcio dell’Adriese in piazza Oberdan, di fronte al teatro Comunale di Adria.
La prima squadra capitana quest’anno da Gioè Bryan, è stata presentata al gran completo con tutto lo staff tecnico al seguito. A presenziare all’evento oltre al Sindaco Omar Barbierato e all’Assessore Matteo Stoppa anche uno dei tifosi storici della squadra, Renzo Sarti

“Amo profondamente l’Adriese- ha esordito Renzo- e quindi potrò solo parlare bene. Alla presentazione della prima squadra c’era anche il settore giovanile con i loro famigliari. Abbiamo un reparto arretrato fortissimo, con il portiere nuovo allenato da Chiarelli che è il numero uno. Ora c’è anche Marini che insieme a Montin e Tiozzo centrali siamo a posto. I due esterni li ho visti benissimo perché sono velocissimi nel reparto arretrato, i due esterni, poi al centro campo abbiamo Maniero che è una macchina da chilometri, ne fa tantissimi di chilometri con intelligenza. Poi davanti abbiamo Gioè Bryan che quest’anno è il capitano, poi c’è Farinazzo e la novità dei giovani di quest’anno è Campion, quindi, secondo me l’Adriese è per me ben equipaggiata.

Il top rimane sempre il Mister Vecchiato, che ce lo invidiano tantissime squadre. Speriamo riesca a farci fare il salto in serie C, risultato che attendiamo da tanti anni e il presidente Scantanburlo se lo merita tutto. Quest’anno c’è l’incognita del girone, speriamo nel girone Veneto, però va bene anche il girone Tosco-Emiliano. Io continuerò a seguire l’Adriese anche in trasferta. Siamo l’unica squadra Polesana che rappresenta la serie D. Già nel 1970 c’era uno striscione che diceva Adriese regina del Polesine e oggi lo siamo più che mai” Sarti ha azzardato anche un pronostico, con tanto di scongiuri per gli scaramantici. Quest’anno- vinceremo il campionato nel girone Veneto o Tosco-Emiliano, quello che sarà…lo vinceremo al 94esimo minuto dell’ultima giornata su un rigore probabilmente inesistente.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici