Il Comune incassa 119 mila euro di arretrati di ICI e IMU di un contribuente e paga il rincaro delle utenze.

ADRIA-(RO)-E’ di circa 119 mila euro l’importo incassato dal Comune di Adria da un contribuente che non ha pagato l’Ici e l’Imu dal 2005 al 2014. Una cifra importante che è già stata utilizzata per pagare il rincaro delle utenze.
A darne notizia la Vicesindaca Wilma Moda. La vicenda,  che si protraeva da anni, è stata risolta  con la definizione transattiva tra le due parti permettendo al Comune di ottenere integralmente l’imposta dovuta. Il contribuente ha quindi pagato i circa novanta duemila euro per Ici e Imu dovuti al Comune di Adria, dal 2005 al 2014 e il resto in  interessi  maturati in vari anni.
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici