Buon Natale!

I risultati degli atleti che si allenano nella Piscina di Porto Viro.

FABBRI E BERTUCCI A PODIO ANCHE AL PLEBISCITO

 Si è svolta domenica 15 gennaio la terza giornata attività interzona esordienti presso la piscina del Plebiscito. Come ad ogni manifestazione i primi ad entrare in acqua sono sempre i più piccoli della categoria esordienti B. La prima gara sono stati i 50 rana dove si sono cimentati Ambra Folegatti 7^ con 51.3, Filippo Crivellari 5° con 48.9, Piergiorgio Terrentin 20° con 52.4 e Marco Marzolla 32° con 56.6. A seguire la specialità dei 100 misti dove si sono tuffati Carolina Milani 11^ con 1.40.1, Ambra Folegatti 18^ con 1.44.0, Alessia Gibin 23^ con 1.45.3, Asia Frigo 24^ con 1.47.1, mentre per i maschi Filippo Crivellari 16° con 1.35.9, Piergiorgio Terrentin 23° con 1.39.9, Marco Marzolla 39° con 1.52.2. Asia Frigo affronta per la prima volta la tosta specialità dei 100 farfalla ottenendo un 6° posto con 2.01.0.

Arriva il momento dei 200 dorso dove Carolina Milani nuota con grinta bracciata dopo bracciata toccando per prima il muretto della prima batteria convinta di essere a podio, ma non tenendo conto delle due batterie precedenti e accontentandosi della medaglia di legno con un buonissimo tempo di 3.28.3. Non da meno la compagna di squadra Alessia Gibin che ferma il crono a 3.47.0 posizionandosi 14^.

La giornata prosegue con gli esordienti A dove arrivano i podi. Nei 50 rana podio tutto Adria Nuoto, con Elena Fabbri in prima posizione con 39.4, Giorgia Bertucci 2^ con 41.2 e la compagnia di Adria, Sofia Ferrari, 3^ con 42.6; buoni sono stati i tempi anche di Anna Bullo 15^ con 46.7, Rachel Frigo 18^ con 48.4, Elia Veggo 12° con 45.5, Francesco Azzalin 20° con 49.8, Samuele Milan 34° con 51.1 e Marco Bertaglia 40° con 1.02.3. Segue la specialità dei 200 stile libero dove per le femmine nuota solo Rachel Frigo 18^ con 3.05.0, per i maschi Filippo Cavallaro 24° con 2.52.9, Samuele Milan 30° con 3.00.3, Francesco Azzalin 38° con 3.08.8, Elia Veggo 39° con 3.11.9 e Marco Bertaglia 44° con 3.56.7. Altro oro ottenuto nei 100 farfalla da Elena Fabbri con 1.19.1, specialità affrontata anche da Anna Bullo 14^ con 1.36.5 e, per l’unico maschio, Filippo Cavallaro 10° con 1.33.0. Giorgia Bertucci ha voluto mettersi alla prova con i 400 misti, agguantando il secondo posto con 6.04.4. La giornata si conclude con le staffette 4×50 misti dove la squadra femminile composta da Fabbri, Bertucci, Busatto e Ferrari si aggiudica il gradino più alto del podio fermando il crono a 2.28.8, mentre i maschi hanno dato il meglio di loro stessi, ma si aggiudicano solo il 9° posto con 2.47.5. Prossimo appuntamento con gli atleti della piscina di Porto Viro squadra Adria Nuoto è previsto per domenica 19 febbraio.

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 valutazione/i, media: 5,00 su 5)
Loading...