Porto Viro : L’incontro della lega per capire le ragioni del No al referendum del 4 dicembre.

Porto Viro – Si è svolto nella serata dell’11 novembre all’ex macello, l’incontro pubblico,organizzato dalla lega nord, per spiegare le ragioni del No alla riforma costituzionale. Al tavolo dei relatori il presidente del consiglio regionale Veneto Roberto Ciambetti, il senatore Bartolomeo Amidei, l’assessore regionale Cristiano Corazzari e il segretario della sezione di Porto Viro Mario Tessarin.
“Un tema importante che in base ai risultati del referendum influenzerà la nostra vita quotidiana- ha esordito l’assessore Cristiano Corazzari-“.”Capire dove andremo a finire, non è da poco, per questa riforma allineata e dettata sulla base delle indicazioni dettate dall’alto, al di sopra di Renzi”.”Questa  riforma è sbagliata perchè va contro ai principi di noi leghisti, contro a ció che è previsto dalla carta costituzionale del 1946″.”Un riforma voluta innanzitutto dalle grandi banche d’affari e dalle multinazionali, e servilmente attuata dal Governo, se non bocciata dai cittadini opererà una pericolosa deriva antidemocratica per il nostro paese consegnandone le sorti nelle mani di pochi ed organizzati gruppi finanziari”.“Non esiste il quorum per tale referendum , quindi  se andranno a votare in pochi , quelli decideranno  per il resto dei cittadini.”
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici