Porto Viro-Desta preocupazione il Ponte di Gramignara.

Porto Virocid_d96286e7-b1bf-48f4-8234-a280f3005217eurprd06_prod_outlook – Desta preocupazione generale l’attuale situazione del Ponte di Gramignara a causa dello spostamento dei blocchi di cemento (da parte di ignoti) posizionati per limitare il transito dei veicoli sul ponte.Un provvedimento reso necessario in seguito  ai test di carico, effettuati dal consorzio di bonifica nel maggio 2015 attraverso una relazione firmata dall’ingegner Franco Pozzati, datata 10 giugno. Nella relazione, il tecnico, sottolineava l’importanza di ridurre il carico dei mezzi che transitano sul ponte. A quel punto l’ex sindaco Thomas Giacon, dopo la riunione con il direttore del consorzio di bonifica, le associazioni di categoria degli agricoltori, gli operatori del territorio, i residenti e  i principali agricoltori della zona , firmó l’ordinanza (la N.71 del 20.07.2015)istituendo un senso unico alternato per veicoli fino a 5 tonnellate, con velocità limitata a 30 km/h e il divieto di transito  per i veicoli con peso complessivo superiore a 5 tonnellate.

Un provvedimento che di fatto diminuiva il transito dei mezzi agricoli sul ponte garantendo nel contempo  in transito dei residenti che altrimenti dovrebberoimg-20161128-wa0000 allungare di una decina di chilometri la strada per arrivare in centro città.”I lavori di ripristino dei blocchi di cemento in maniera definitiva, con lo scopo di limitare il transito dei mezzi come previsto dall’ordinanza -fa sapere il comandante della polizia locale Mario Mantovan– saranno realizzati in tempi brevi”.          G.Ferro-Riproduzione riservata

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici