Curvy, suore, sacerdoti, gladiatori, agenti immobiliari, e amici Tante squadre in campo per la DECIMA EDIZIONE “UN PALLONE X UN SORRISO”.

PORTO VIRO — DESIO (MONZA BRIANZA) – C’era anche la giornalista e blogger Barbara Braghin al PalaFitLine di Desio all’evento di sensibilizzazione contro la Violenza sulla Donna.

E’ stato organizzato dall’associazione no profit “Selecao Sacerdoti Calcio” che ha unito inerenti il mondo dello sport, dello spettacolo e della cultura al PalaFitLine di Desio con il patrocinio del Comune di al Desio e la collaborazione della San Giorgio Desio 79. L’evento, oltre che essere l’occasione per sollecitare una riflessione sul tema contro la violenza sulle donne, ha avuto l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare ai progetti benefici di questa associazione.

Evento centrale dell’iniziativa è stato il torneo di calcetto composto da due coppe. La “Coppa Fair Play” con la Nazionale Italiana Sacerdoti Calcio contro la Gladiatori Football Team. E la “Coppa Wintercup” con la Nazionale Italiana Suore; la Lady Moncaliei Football Team; la Nazionale Italiana Curvy; la Nazionale della Solidarietà composta dalla Nai Nazionale Agenti Immobiliari e Nida; e la Nazionale italiana dell’Amicizia. La manifestazione è iniziata con una tavola rotonda alla presenza dell’assessore Ghezzi e Cuppari del Comune di Desio; l’avvocato Danila De Domenico; il presidente di Withe Matilda; e i capitani delle squadre del torneo a moderare la tavola rotonda Barbara Braghin che è la responsabile della comunicazione della Nazionale Curvy Calcio. In contemporanea allo svolgimento della parte sportiva sul palco allestito da Mixer Sound si sono alternati gli ospiti, la serata condotta in modo impeccabile dai conduttori Elena Galliano e Andrea Trombini in Arte DJ Heistain si sono esibiti Giuseppe Ferruzzi in arte Geppo (cantante) Francesco Nardo (cantautore) Radio Space Music con i DJ Fratelli Arrigo’S & Dj Belu, Olga Angelillo Soprano, i Due&Picche con Noemy, la presenza di Mister JP (Xausa Jean Pierre ambasciatore e testimonial dell’Artigianato Italiano, e il comico Aurelio Cammarata. A conclusione premiazioni sul campo tra premi speciali alle squadre il trofeo Un Pallone x un Sorriso se lo aggiudica la Nazionale Italiana Suore con le tre vittorie su tre partite, don Antonio Mazzi e don Claudio Burgio premiano le squadre e consegnano nelle mani di Suor Emila Jitaru capitano delle Sisters la coppa del vincitore. Ad impreziosire le premiazioni gli effetti scenici offerti dalla ditta Vibar Fireworks. A seguire il terzo tempo nella sala ospitality del PalafitLine grazie a Gusto Sublime con lo chef Filippo Ielo sempre sensibile alle nostre iniziative benefiche, a deliziare tutti i partecipanti con prodotti tipici della Maremma inviati dalla Novella Valpiana (GR) e prodotti della Coop Lombardia che ha contribuito con i prodotti del negozio di Desio al buffet. 

Tra le calciatrici della Nazionale Curvy Calcio, il capitano Francesca Angelo di Corsico; Barbara Braghin di Porto Viro (Rovigo); Loretta Miroddi di Rho (Milano); Claudia De Martino di Monza; Deborah Jessica Tufano di San Giuliano Milanese; Roberta Nerone di Monza; Alessandra Peluso di Cesano Maderno; Silvana Carlone di Bussero; Julieta Harrow di Torino; Debora Bellini di Civitavecchia; Maria Gallo di Civitavecchia; Raffaela Pennino di Maranello; Azzurra Mazzara di Udine; Flavia Gentiluomo di Cinisello Balsamo; Irene Kone di Cinisello Balsamo; Eleonora Masulli di Corsico; Katherine Garma di Rivolta d’Adda; Barbara Barbati Biondo di Milano. Preparatore atletico Antonio Masulli.  La Nazionale Italiana Suore era composta da Suor Marianna Segneri di Roma; Suor Emilia Jiataru di Roma; Suor Francesca Avanzo di San Giovanni Valdarno; Suor Gilberta Ugeito di San Giovanni Valdarno; Suor Livia Angelillis di Roma; Suor Elisa Maria Vasta; Suor Miriam Mascaro; Suor Lucia Barbarossa di Alessandria; Suor Lara Morelli di Napoli; Suor Alessandra Locatelli di Bergamo; Suor Tatiana Radaelli di Treviso. Allenatrice Alexandra Mosthogu di Grosseto. 

Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici