Porto Viro-Accademia di Natale Taglio di Donada.

(Porto Vreceived_10201235005954355iro, 20 Dicembre 2015) Gremita la chiesa di Taglio di Donada venerdì pomeriggio per l’accademia di Natale della scuola dell’infanzia paritaria Santa Maria Assunta. I bambini piccoli, medi e grandi, dai 3 ai 6 anni, per l’occasione si sono cimentati in performance recitative, che hanno toccato i cuori dei famigliari, di don Marco, delle maestre e delle collaboratrici della scuola cattolica del quartiere portovirese.received_10201235005674348”Una bella recita dove traspariva gioia, felicità e commozione, -commenta la consigliera di maggioranza con delega alle scuole Rita Ferrari– tutti sentimenti positivi e di buon auspicio per una Natale più sereno che auguro a tutte le famiglie”. Al termine della festa, genitori e partecipanti all’evento si sono riuniti nella palestra messa a disposizione dal gruppo sportivo ricreativo di Taglio di Donada, per un buffet allestito dai volontari del sodalizio, organizzato received_10201235003594296dai genitori e offerto dal panificio Finotti.Nel contempo sono stati distribuiti dei buoni acquisto spendibili nei negozi Bianconiglio di via Roma e Bodeguita di corso Risorgimento. Per l’occasione è giunto anche uno speciale babbo natale (Ludovico Antico)che ha fatto sorridere i bambini tra dolci e caramelle.”Ringraziamo le maestre Cristina Vidareceived_10201235005394341li, Enrica Maccagno e Cinzia Vidali per la dedizione e la cura che dimostrano quotidianamente nell’insegnamento ai nostri figli- commentano in maniera unanime i genitori-“.”Come amministrazione crediamo nell’importa nza del ruolo delle scuole dell’infanzia paritarie –commenta il sindaco Thomas Giacon– perché forniscono un servizio di educazione e istruzione alle famiglie di Porto Viro. Per questo motivo, come giunta comunale, abbiamo deciso di confermare anche per il prossimo anno, gli 85mila euro di contribuiti alle tre scuole paritarie , suddivisi come definito in convenzione”.

Guendalina Ferro

Servizio Informazione Comune di Porto Viro
Commenta tramite Facebook
Condividi con i tuoi amici